Caffeina: completa la colazione con un contorno di droghe psicoattive

24 Marzo 2021

Hai preso la tua dose di psicofarmaci questa mattina? Se hai bevuto il tuo caffè mattutino, la risposta è sì! In effetti, la caffeina è la droga più comunemente consumata al mondo.

Ma cos'è la caffeina? E, oltre ad alzarti e ad affrontare la giornata, quali sono i suoi effetti sul tuo corpo?

Composizione chimica della caffeina

La caffeina è una sostanza naturale che agisce come stimolante. Nella sua forma più pura, è una sostanza cristallina bianca che ha un sapore piuttosto amaro. Chimicamente correlata agli amminoacidi guanina e adenina presenti nel nostro DNA e RNA, la caffeina è un alcaloide purinico, più specificamente una trimetil xantina.

Coffea Arabica: coltivata, lavorata e che ti offre la tua bontà mattutina con caffeina
Coffea Arabica: coltivata, lavorata e che ti offre la tua bontà mattutina con caffeina

La caffeina si trova nelle foglie, bacche, noci e semi di piante come:

  • Coffea Arabica (usata per creare la tua tazza di caffè mattutina)
  • Thea sinensis (pianta del tè)
  • Cola acuminata (una noce, nota anche come kola, e un additivo nel tè o nelle bevande analcoliche)
  • Theobroma cacao (un ingrediente chiave nel cacao e nel cioccolato)
  • Paullinia cupana (il guaranà usato negli snack bar e nelle bevande energetiche)

Potenzia il tuo corpo e il tuo cervello

Se sei tra i milioni di esseri umani che lottano per funzionare senza il tuo caffè mattutino, conoscerai già bene le piacevoli sensazioni che derivano dall'ingestione di caffeina. 

Di più, per favore: la caffeina ti dà un po 'di spinta ed è una droga legale prontamente assorbita dall'organismo
Di più, per favore: la caffeina ti dà un po 'di spinta ed è una droga legale prontamente assorbita dall'organismo

Ti sveglia, ti dà un brusio e ti fa sentire un po 'più "umano". Lo fa:

  • Aumento della frequenza respiratoria (respirazione)
  • Migliorare la prontezza mentale
  • Ridurre la fatica
  • Aumento della frequenza cardiaca
  • Aumentare l'energia fisica

La caffeina è ben assorbita dal corpo, il che significa che si verificano i suoi incredibili effetti entro 5–30 minuti dopo averla consumata.

COME lo fa?

Sebbene il consumo di caffeina abbia sviluppato una reputazione quasi mitica per fornire un colpo di energia. Non è un magico elisir.

Piuttosto, la caffeina agisce sul corpo in molti modi diversi. È uno stimolante del sistema nervoso centrale (cervello e colonna vertebrale) che agisce anche su alcune parti del sistema nervoso autonomo.  

Uno dei meccanismi responsabili degli effetti della caffeina coinvolge il blocco dei recettori dell'adenosina. L'adenosina è un nucleoside purinico che si forma dalla degradazione dell'ATP, la principale fonte di energia per le cellule. L'adenosina è ottima per rilassare i muscoli e provoca la vasodilatazione. Come neurotrasmettitore, l'adenosina agisce come un soppressore del sistema nervoso centrale che promuove il sonno e previene l'eccitazione. Quindi, intrufolandosi e legandosi ai recettori dell'adenosina, la caffeina blocca l'adenosina che è in grado di dire ai tuoi muscoli di rilassarsi e di dilatare i vasi sanguigni, e ti impedisce anche di sentirti rilassato e assonnato.

Un altro meccanismo coinvolge i recettori della rianodina, che si trovano comunemente nel cuore e nel tessuto scheletrico. Ciò porta ad un aumento della frequenza cardiaca a causa della caffeina che provoca un rilascio anormale di calcio intracellulare. Alcune persone possono manifestare aritmia modulata dalla caffeina.

La caffeina stimola anche la produzione di altri neurotrasmettitori e ormoni come le catecolamine (i tipi comuni includono dopamina, adrenalina / epinefrina e norepinefrina), che spingono il tuo corpo ad entrare in uno stato iperglicemico, un modo elegante per dire che sei eccitato con sballo zucchero nel sangue, non è richiesto sciroppo rosso.

Quanto è troppo?

La caffeina è uno dei pochissimi stimolanti psicoattivi del SNC al mondo senza restrizioni o regolamenti. Per darti un'idea di quanto sia popolare, considera che in tutto il mondo si consumano circa 10 milioni di tonnellate di chicchi di caffè ogni anno.

Troppo buono: troppo caffè può portare a spiacevoli effetti collaterali, ma esagerare con la caffeina pura può essere fatale.
Troppo buono: troppo caffè può portare a spiacevoli effetti collaterali, ma esagerare con la caffeina pura può essere fatale.

A seconda del tipo di chicchi di caffè utilizzati, una tazza di caffè contiene comunemente 80-175 mg di caffeina. La persona media avrebbe bisogno di consumare 50-100 tazze di caffè in un giorno per raggiungere livelli tossici.

Detto questo, non esagerare o potresti sperimentare alcuni effetti collaterali spiacevoli tra cui:

  • un aumento della temperatura corporea
  • frequenti urination
  • disidratazione
  • vertigini e mal di testa
  • battito cardiaco accelerato (palpitazioni)
  • irrequietezza ed eccitabilità
  • ansia e irritabilità
  • mani tremanti
  • insonnia
  • un picco iniziale di energia seguito da estrema stanchezza.

Mentre poche tazze di caffè sono abbastanza benigne, la caffeina pura può essere potente! Consumare 10 g (circa un cucchiaio) di caffeina in polvere può essere fatale per la maggior parte delle persone.

Un concerto difficile: i prelievi di caffeina non sono uno scherzo. Si consiglia di ridurre gradualmente l'assunzione di caffeina.
Un concerto difficile: i prelievi di caffeina non sono uno scherzo. Si consiglia di ridurre gradualmente l'assunzione di caffeina.

Bastano solo un paio di tazze al giorno per sviluppare una tolleranza per la caffeina. Se questa è la tua abitudine, interrompere bruscamente il consumo di caffeina potrebbe portare a:

  • fatica
  • irritabilità
  • persistente mal di testa
  • sudorazione
  • dolore muscolare
  • ansia.

Questi sintomi di astinenza da caffeina si manifestano entro 12-24 ore dall'ultima tazza e possono durare circa sette giorni. Il modo migliore per evitarli è ridurre gradualmente la quantità giornaliera di consumo di caffeina.

Chemwatch è qui per aiutarti

Potremmo non essere in grado di aiutarti con la tua astinenza da caffeina (il nostro quartier generale è a Melbourne, quindi siamo molto più bravi a consigliarti dove puoi trovare le cose buone), ma quando si tratta di sicurezza chimica, siamo al top il nostro gioco. In caso di domande sulla sicurezza, lo stoccaggio e l'etichettatura dei prodotti chimici, non esitare a farlo contattaci. Il nostro personale cordiale attinge alla conoscenza di esperti acquisita in molti anni di esperienza per offrire le ultime informazioni del settore e consigli su come rimanere al sicuro e rispettare le normative chimiche.

fonti

Richiesta veloce