Cosa sono i codici di azione di emergenza?

Giugno 15, 2022

Il National Chemical Emergency Center (NCEC), insieme al governo del Regno Unito, ha sviluppato un codice di condotta per rispondere alle emergenze chimiche che danneggiano le persone e l'ambiente. Il punto cruciale di questo quadro è il codice di azione di emergenza, una breve e semplice direttiva su come contenere una fuoriuscita di sostanze chimiche o un'emergenza.

L'elenco dei codici EAC per le azioni di emergenza per le merci pericolose pubblicato dall'NCEC contiene una guida per la derivazione e l'interpretazione degli EAC, nonché un elenco completo delle merci pericolose registrate dal numero ONU da 1001 a 3549. Questo elenco include il nome della sostanza, EAC, pericolo classificazione (e sotto-rischi, se applicabile), consigli sulla protezione individuale aggiuntiva e numero di identificazione del pericolo. Questo elenco viene aggiornato ogni due anni.

Un pannello di avvertenza sui rischi regolamentato nel Regno Unito conterrà le seguenti caratteristiche: un numero di sostanza ONU a 4 cifre, un nome di sostanza, un codice di azione di emergenza da 2 a 3 cifre e un'etichetta di classe del codice di merci pericolose. Un pannello può anche contenere una sezione con il nome e i dettagli di contatto per una consulenza specialistica per la sostanza etichettata.

Un pannello di avvertenza di pericolo per la piridina, UN 1282
Un pannello di avvertenza di pericolo per la piridina, UN 1282

Come si legge un EAC

Gli EAC sono composti da due o tre caratteri che insieme consigliano ai servizi di emergenza il modo migliore per gestire un incidente di rilascio di sostanze chimiche. Il primo carattere sarà un numero compreso tra 1 e 4. Il secondo carattere sarà una lettera dell'alfabeto di P, R, S, T, W, X, Y o Z. Il terzo carattere, se presente, sarà essere la lettera E.

prima di tutto il carattere in un EAC rappresenta il mezzo di estinzione antincendio che migliorerà il controllo di un incendio chimico. 

  1. denota getti d'acqua grossolani;
  2. denota spruzzi d'acqua fini;
  3. denota schiuma normale a base di proteine; e,
  4. denota che deve essere utilizzato un agente secco, e no acqua dovrebbe entrare in contatto con la sostanza.
Gli EAC vengono utilizzati anche nei pannelli informativi di emergenza in Australia, Malesia, Nuova Zelanda e India. In Australia, sono spesso indicati anche come codici hazchem.
Gli EAC vengono utilizzati anche nei pannelli informativi di emergenza in Australia, Malesia, Nuova Zelanda e India. In Australia, sono spesso indicati anche come codici hazchem.

secondo il carattere indica i controlli sui rischi per le persone e l'ambiente per mantenere la situazione il più sicura possibile. 

P indica che il personale di pronto intervento deve indossare indumenti protettivi contro i liquidi. Indica inoltre che la sostanza chimica può essere reattiva in modo violento o esplosivo e che le fuoriuscite possono essere diluite anziché contenute. Se c'è una minaccia immediata per le persone, la sostanza può essere lavata negli scarichi con un grande eccesso d'acqua, ma occorre prestare attenzione per evitare l'inquinamento non necessario dei corsi d'acqua e, ove possibile, si consiglia di sigillare gli scarichi. 

R indica che il personale addetto all'intervento deve indossare indumenti protettivi contro i liquidi e che le fuoriuscite possono essere diluite anziché contenute.

S indica che possono essere indossati normali indumenti antincendio con autorespiratore (BA). Avverte inoltre che la sostanza chimica può reagire violentemente e indica che le fuoriuscite possono essere diluite anziché contenute.

T indica che si possono indossare normali indumenti antincendio con BA. Indica inoltre che le fuoriuscite possono essere diluite anziché contenute.

W indica che il personale di pronto intervento deve indossare indumenti protettivi contro i liquidi. Indica inoltre che la sostanza chimica può reagire violentemente e che è necessario impedire che fuoriuscite e deflussi contaminati raggiungano scarichi, acque superficiali e sotterranee.

X indica che il personale addetto all'intervento deve indossare indumenti di protezione chimica a tenuta di liquidi e che le fuoriuscite e il deflusso devono essere contenuti.

Y indica che possono essere indossati normali indumenti antincendio con BA. Avverte inoltre che la sostanza chimica può reagire violentemente e che le fuoriuscite e il deflusso devono essere contenuti.

Z indica che possono essere indossati normali indumenti antincendio con BA e che le fuoriuscite e il deflusso devono essere contenuti.

Se c'è un carattere nel Terzo posizione, sarà la lettera E. Ciò indica un pericolo per la pubblica sicurezza. Ciò richiede che le persone siano avvisate di rimanere in casa con tutte le finestre e le porte chiuse. Le fonti di accensione devono essere rimosse e la ventilazione interrotta. Il personale non essenziale dovrebbe allontanarsi di almeno 250 m dall'incidente durante la gestione del contenimento. Può essere presa in considerazione l'evacuazione, ma spesso è più sicuro per le persone rimanere in un edificio piuttosto che evacuare. Consultare i servizi di emergenza locali e gli specialisti chimici per indicazioni specifiche in una situazione di emergenza.

L'NCEC può fornire schede tascabili con codice di azione di emergenza, mostrate di seguito, che sono rapide e facili da leggere in modo che i controlli dei rischi possano essere identificati e azionati. 

Chemwatch Regno Unito

Chemwatch offre formazione personalizzata e una linea di assistenza clienti diretta ai propri clienti del Regno Unito, coprendo tutte le esigenze di sicurezza chimica e regolamentazione. Contattaci oggi per assistenza in merito all'etichettatura chimica, alla valutazione del rischio, alla gestione della SDS e altro ancora! Puoi anche inviarci un'e-mail direttamente a UKsales@chemwatch.net.

Fonte:

Richiesta veloce