Bollettino 31 maggio 2019

In primo piano questa settimana

isoforone

Il SodiIsophorone è un chetone ciclico α, β-insaturo con la formula chimica C9H14O. [1] È un liquido trasparente con un odore simile alla menta piperita. L'isoforone evapora più velocemente dell'acqua ma più lentamente dell'antipasto al carbone o del diluente per vernici e non si mescola completamente con l'acqua. L'isoforone è una sostanza chimica artificiale per uso commerciale, ma si è scoperto che si trova naturalmente nei mirtilli rossi. [2]


Scarica l'intero PDF qui sotto


In evidenza Articoli

Il British Safety Council chiede al Regno Unito di riconoscere l'inquinamento atmosferico come pericolo per la salute sul lavoro

Il British Safety Council ha recentemente pubblicato il rapporto Impatto dell'inquinamento atmosferico sulla salute dei lavoratori esterni, in cui si sostiene che l'inquinamento atmosferico dovrebbe essere riconosciuto come un rischio per la salute sul lavoro in Gran Bretagna. Il rapporto fa parte della campagna dell'ente di beneficenza per limitare i rischi che l'inquinamento atmosferico rappresenta per la salute dei lavoratori esterni. Secondo il BSC, l'inquinamento atmosferico è considerato il più grande rischio ambientale per la salute pubblica, collegato a ben 36,000 morti premature all'anno nel Regno Unito. L'inquinamento atmosferico può essere collegato a cancro, malattie polmonari e cardiache, diabete di tipo 2, infertilità e demenza precoce, ha detto l'organizzazione. BSC ha lanciato la sua campagna Time to Breathe, incentrata sulla protezione dei lavoratori esterni dall'inquinamento atmosferico, nel marzo 2019. Questo rapporto è il passo successivo della campagna, raccogliendo prove sulle cause e le conseguenze dell'inquinamento atmosferico in Gran Bretagna. Nella relazione, il British Safety Council chiede le seguenti misure:

  • Il Regno Unito adotta i limiti di esposizione dell'Organizzazione mondiale della sanità per i principali inquinanti;
  • L'azione del governo per garantire che l'inquinamento atmosferico sia trattato come un problema di salute sul lavoro e adottare un limite di esposizione sul posto di lavoro per le emissioni di gas di scarico dei motori diesel (DEEE);
  • Miglioramenti al monitoraggio dell'inquinamento in tutto il Regno Unito, in modo che tutte le regioni possano avere la stessa accuratezza nei dati sulle emissioni di Londra;
  • Riconoscimento che la protezione dai pericoli dell'inquinamento atmosferico dovrebbe essere sancita dalla legge come diritto umano.

“L'impatto dell'inquinamento atmosferico sulle persone che lavorano nelle grandi città sta iniziando a essere riconosciuto come un grave rischio per la salute pubblica. Tuttavia, dobbiamo ancora vedere un vero impegno ad affrontare questo problema da parte del governo e delle autorità di regolamentazione ", ha affermato Lawrence Waterman, Presidente del British Safety Council. “La campagna Time to Breathe, insieme al nostro recente rapporto, è un invito all'azione per i responsabili politici, le autorità di regolamentazione e i leader del settore. Le implicazioni sociali ed economiche dell'inquinamento atmosferico sono chiare. Deve essere riconosciuto come un rischio per la salute sul lavoro, proprio come alcune sostanze tossiche come l'amianto. Respirare aria pulita non è un privilegio, ma un diritto umano fondamentale per le migliaia di persone che svolgono un lavoro vitale all'aperto ". Il rapporto può essere letto qui.

http://www.ohsonline.com

Il cobalto per 500,000 auto elettriche potrebbe essere raccolto dagli oceani

Fili di palline di plastica sospese nell'oceano potrebbero raccogliere abbastanza cobalto per centinaia di migliaia di batterie per auto elettriche. Il metallo pesante è un ingrediente chiave della batteria, ma le riserve a terra si stanno esaurendo. Quindi, gli ingegneri negli Stati Uniti vogliono estrarlo dalla salamoia. Maha Haji e Alexander Slocum del Massachusetts Institute of Technology affermano che il sistema potrebbe catturare abbastanza cobalto disciolto dall'acqua di mare ogni anno per creare una batteria per ogni Tesla Model 3 che è uscito dalla linea di produzione finora. In totale, il riutilizzo di 76 piattaforme petrolifere inutilizzate nel Golfo del Messico potrebbe produrre abbastanza cobalto per mezzo milione di batterie per veicoli elettrici. La crescita delle vendite di auto elettriche significa che la domanda globale di cobalto potrebbe superare l'offerta per la prima volta l'anno prossimo, secondo il Centro comune di ricerca europeo. Tuttavia, l'acqua di mare nuota con minerali disciolti e gli oceani del mondo trasportano circa 500 milioni di tonnellate di cobalto, facendo impallidire i 7 milioni di tonnellate nelle riserve conosciute sulla terra. La proposta sarebbe quella di riempire sfere di plastica, ciascuna delle dimensioni di un pallone da spiaggia e crivellate di buchi, con materiali assorbenti e fissarle a lunghe funi immerse nell'oceano. I materiali assorbenti, come le alghe o la scorza di limone, si legherebbero al cobalto disciolto più di altri minerali e lo estrarrebbero dalla soluzione. Ogni poche settimane le catene di palline venivano trascinate indietro per raccogliere il cobalto che assorbivano. La tecnica è già stata utilizzata nei test di laboratorio per raccogliere l'uranio. Il cobalto è una sfida più difficile perché la sua concentrazione nell'acqua di mare è circa otto volte inferiore. Lo studio non affronta l'economia e se il processo potrebbe essere reso abbastanza economico da essere eseguito su larga scala. Tuttavia, un modo per ridurre i costi potrebbe essere quello di utilizzare materiali di scarto, come bottiglie di plastica riciclate per realizzare le palline. Il team afferma che sarebbero necessari ulteriori studi per valutare l'impatto ambientale.

www.newscientist.com/

Il ladro d'oro soffre di 'perdita di memoria e ansia' dopo l'esposizione al mercurio incarcerato

Un uomo di 28 anni dell'Australia occidentale che ha lavorato l'oro rubato nella baracca di sua nonna utilizzando il mercurio chimico tossico è stato incarcerato per 15 mesi. L'avvocato di Joshua Luke Cross ha affermato che il suo cliente ha subito disturbi cognitivi a causa dell'esposizione al mercurio, inclusa la perdita di memoria e l'aumento dell'ansia. L'ex imprenditore edile è stato condannato di recente dopo aver fatto irruzione nel mulino di Burbanks vicino alla storica città mineraria d'oro di Coolgardie, a circa 550 chilometri a est di Perth, in tre diverse occasioni a dicembre. Il tribunale del magistrato di Kalgoorlie ha sentito che Cross era l'autista della fuga in ogni occasione. Uno sconosciuto co-accusato ha utilizzato un trapano a percussione per scavare un pavimento di cemento che conteneva granelli d'oro, prima di lavorarlo e venderlo per circa $ 19,000. A un certo punto, hanno usato un aspirapolvere per raccogliere frammenti d'oro mentre scheggiavano il cemento. Cross si è dichiarato colpevole di 10 accuse in tutto, inclusi tre conteggi di furto con scasso aggravato, tre conteggi di furto e un conteggio di violazione di domicilio. L'accusa di furto con scasso avrebbe potuto attirare una pena massima di tre anni di prigione o una multa di $ 36,000.

Furti coinvolti 'grado di pianificazione'
Durante la sentenza, il magistrato Adam Hills-Wright ha affermato che i furti erano "sofisticati", coinvolgevano "sostanze chimiche pericolose" e si trovavano all'estremità "grave" dello spettro. Ha notato che Cross aveva "intenzioni sinistre" perché aveva un passamontagna sul sedile anteriore del suo veicolo e aveva fissato con nastro adesivo la luce interna. "Chiaramente ha coinvolto un certo grado di pianificazione e ha coinvolto l'ingresso forzato di notte", ha detto il magistrato. "Non hai impugnato gli strumenti ma ti sei trovato in compagnia di coloro che lo facevano." Cross ha venduto personalmente oro a un acquirente di Kalgoorlie per un valore di circa $ 4,000, $ 3,000 e $ 9,000 in tre diverse occasioni. La polizia ha trovato le ricevute per le transazioni durante una perquisizione di una proprietà di South Kalgoorlie. Il signor Hills-Wright ha detto che i soldi non sono stati restituiti.

L'esposizione al mercurio può causare impatti cognitivi
Il mercurio è considerato dall'Organizzazione mondiale della sanità come una delle prime 10 sostanze chimiche di maggiore preoccupazione per la salute pubblica e ci sono prove che dimostrano che ha causato impatti cognitivi nei bambini. L'avvocato di Cross Kim Samiotis ha detto alla corte che il suo cliente ha alti livelli di mercurio nel sangue e ha bisogno di cure specialistiche a Perth, che ha detto che difficilmente riceverà in custodia. Ha presentato cartelle cliniche in tribunale che hanno mostrato letture di 169 nanomoli per litro di sangue a gennaio, rispetto allo standard di 0-50. "Ha sofferto di ansia e perdita di memoria", ha detto la signora Samiotis. “La sua famiglia ha notato un cambiamento sostanziale nel comportamento al momento dei reati. "Molto probabilmente non stava pensando in modo abbastanza chiaro ... aveva una cognizione compromessa a causa dell'esposizione al mercurio."

Lavorazione dell'oro per "integrare Centrelink"
La sig.ra Samiotis ha detto che Cross ha assistito i coimputati guidandoli al mulino e lavorando l'oro. Ha detto che integra il suo reddito del Centrelink trasformando l'oro a casa di sua nonna per un amico con un legittimo contratto di locazione. Ha detto che ha ricevuto strumenti rubati come proventi e il resto del denaro è stato trasferito al coimputato. La corte ha sentito che Cross ha avuto una dipendenza da metilanfetamina in passato ed è stato incarcerato nel 2016 per precedenti reati di furto con scasso e stalking. Il signor Hills-Wright ha detto che la sua vasta fedina penale era "rilevante" nella sua decisione di imporre una pena detentiva, in particolare dopo che Cross è stato giudicato "non idoneo" per un ordine di supervisione. "Era un bel rischio in termini di salute personale e l'esposizione al diritto penale per alcuni strumenti", ha detto. Cross avrà diritto alla libertà condizionale.

Le miniere d'oro sono un "bersaglio debole" per i ladri
I proprietari dello stabilimento di Burbanks, Maximus Resources quotata in ASX, hanno annunciato all'inizio di questo mese di aver accettato di vendere l'impianto per 5.8 milioni di dollari alla società privata Adaman Resources con sede a Perth. L'impianto era stato chiuso durante il periodo in cui era stato preso di mira dai ladri. Il signor Hills-Wright ha detto di aver affrontato diversi casi di furto di oro negli ultimi tempi. "I siti delle miniere possono essere un obiettivo debole, in particolare le miniere d'oro, perché sono così isolati", ha detto. “È notoriamente difficile sorvegliarli e proteggerli adeguatamente a causa delle loro dimensioni e della loro posizione remota.

www.abc.net.au/news/

Richiesta veloce