Bollettino 9 agosto 2019

In primo piano questa settimana

dichlorvos

Il bicarbonato di sodio, noto anche come bicarbonato di sodio o bicarbonato di sodio, è un wDichlorvos solubile inodore o 2,2-diclorovinil dimetil fosfato è un organofosfato con la formula molecolare C4H7Cl2O4P. [1] Dichlorvos è un insetticida che è un liquido denso incolore. Ha un odore dolciastro e si miscela facilmente con l'acqua. Il diclorvos utilizzato nel controllo dei parassiti viene diluito con altri prodotti chimici e utilizzato come spray. Può anche essere incorporato nella plastica che rilascia lentamente la sostanza chimica. [2]


Scarica l'intero PDF qui sotto


In evidenza Articoli

30 sfumature di acciaio: gli scienziati sviluppano "cheat sheet" per la creazione di nuovi acciai

I ricercatori dell'Università Nazionale di Scienza e Tecnologia “MISIS” hanno sviluppato un database che aiuterà a creare nuovi gradi di acciai. Ciò accelererà il processo di creazione di qualità di acciaio innovative con resistenza e duttilità specificate almeno 10 volte, il che consentirà la produzione di carrozzerie delle forme più complesse. La ricerca è pubblicata su “Calphad”. Nella moderna scienza dei materiali, la base per la sintesi di nuovi materiali sono i cosiddetti diagrammi di stato di fase, che mostrano l'interazione di elementi chimici a diverse temperature. Sulla base di queste informazioni, è possibile prevedere le proprietà fisiche e la microstruttura delle leghe e, soprattutto, le condizioni e la tecnologia per la loro produzione. Studiando e raccogliendo parametri termodinamici, gli scienziati creano un database da utilizzare in programmi specializzati che consentono la modellazione di nuovi materiali. Per gli sviluppatori è una sorta di "cheat sheet", secondo il quale sviluppano una tecnologia per creare nuovi materiali con le proprietà richieste. Oggi per l'industria è di grande attualità la produzione di acciai flessibili per carrozzerie, capaci di piegarsi nelle forme più complesse, ma allo stesso tempo di resistere al carico d'urto. È noto che la resistenza e la duttilità dell'acciaio possono essere aumentate aggiungendo lantanio. Tuttavia, il meccanismo generale dell'influenza degli elementi delle terre rare sulle proprietà dell'acciaio è rimasto sconosciuto fino a tempi recenti. Il database termodinamico che descrive l'interazione del ferro e del carbonio con gli additivi del lantanio consente di assumere con precisione la composizione di fase, la temperatura di cristallizzazione e la microstruttura del materiale. Tale database è stato creato dai ricercatori di NUST MISIS. Questi dati consentono di ottimizzare lo sviluppo di nuovi acciai, in quanto riducono notevolmente i tempi per la ricerca di nuove composizioni e per condurre gli esperimenti necessari. Con il database, il periodo di sviluppo di nuovi tipi di acciaio può essere ridotto da 1 anno a 1-2 mesi. “Nel nostro lavoro siamo riusciti a confermare sperimentalmente tutti i dati termodinamici del sistema La-Fe-C (lantanio-ferro-carbonio). Ad esempio, per chiarire le reazioni chimiche tra gli elementi del sistema abbiamo ottenuto circa 30 leghe con diverse composizioni chimiche ”, spiega Vladimir Cheverikin, coautore dell'articolo, ricercatore senior presso il NUST MISIS Center“ Materials Termochemistry ”. Secondo i risultati della ricerca, gli scienziati sono riusciti a calcolare l'esatta temperatura di cristallizzazione delle leghe a base di acciaio e vari cambiamenti nel loro trattamento termico. Quindi, ora, se è necessario creare nuove qualità di acciaio, è sufficiente caricare il database risultante nel software appropriato e ottenere un elenco di condizioni che ottimizzeranno i processi, incluso il trattamento termico e il trattamento a pressione.

http://www.eurekalert.org

Nuove tasse e spese dal 1 ° agosto 2019

Il National Industrial Chemicals Notification and Assessment Scheme (NICNAS) ha pubblicato i dettagli delle nuove tariffe che ora si applicano. Si applicano nuove tariffe per tutti i livelli di registrazione, nuove valutazioni chimiche, richieste di certificati e autorizzazioni, servizi di inventario e richieste di previo consenso informato (convenzione di Rotterdam). Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web del NICNAS.

http://www.nicnas.gov.au

Richiesta veloce